il problema attuale non è più la lotta della democrazia contro il fascismo ma quello del fascismo nella democrazia (G. Galletta)

Amicus Plato, sed magis amica veritas



giovedì 3 dicembre 2009

Signor Presidente non sono d'accordo!

Sarò irriverente, ma non riesco a concordare col messaggio che oggi il Presidente Napolitano ha rivolto ai giovani invitandoli a rimanere in Italia, rispondendo così al direttore della Louiss Celli.
Come ho scritto in un commento sul blog di Alessandro Tauro, dopo le parole fuori onda della terza carica del nostro Stato, Fini, il meno che possa succedere è il “legittimo sospetto” al pari del “legittimo impedimento” e della “legittima suspicione” che possiamo essere governati dalla Mafia o comunque che nostri governanti possano essere collusi. Nel caso del legittimo sospetto però sono i cittadini non sudditi a pensare e negli altri due casi è il presidente del Consiglio che agisce tra un Lodo Alfano e uno Schifani per evitare tassativamente di transitare da aule di tribunale.
Dal momento che non vorrei che fossimo un popolo senza memoria o con le croci nude pronti come ai tempi di Cesare a crocifiggere qualcuno suggerisco una lettura che rinfreschi le informazioni che tutti noi possiamo avere e a cui attingere. Andate a leggere cosa riporta Wikipedia sotto la voce “Banca Rasini” e dalle informazioni che ricavate movimentando i neuroni formatevi un’idea.
Nella consapevolezza che la mia generazione non è in grado a causa del degrado economico, a garantire una base consolidata ai nostri figli come fece la generazione di mio padre, e, rendendomi conto che il processo di precarizzazione del lavoro è solo ed esclusivamente un mezzo per sfruttare e spremere giovani e meno giovani non dando alcuna prospettiva di un futuro, non riesco a rimanere ottimista.
Ho qualcosa da dire anche su un altro dei temi che il nostro Presidente ha toccato rivolgendosi ai giovani mentre era in visita agli scavi archeologici sotto palazzo Valentini osservando come dal passato si possa trarre insegnamento per il futuro. Come ho più volte scritto sul blog il ruolo della cultura è fondamentale nella formazione e nella crescita delle persone , ma, come ho già sottolineato altre volte il ruolo della cultura , e prima di me lo ha detto e scritto un sicuramente più autorevole Elio Vittorini, non deve essere consolatorio.


Ecco un'altro appello a un "Signor Presidente" per ricordare che sono state rifinanziate le missioni militari all'estero Afganistan compreso. Il testo e la musica di Boris Vian è uno dei più conosciuti pezzi pacifisti contro tutte le guerre.

4 commenti:

Guernica ha detto...

-COMMENTO/AVVISO A TUTTI I MIEI LETTORI.SCUSATE L'IMPERSONALITA'-
Sto per piangere!
Ho modificato link e nome del Blog, ma ignoravo che facendo questo avrei cancellato per sempre tutti i commenti.E dico tutti!...I vostri commenti da due anni a questa parte...Che tristezza...

Se penso che ieri stavo per chiudere il Blog...beh...Mi dico...Forse era destino.Ricominciare tutto da capo.
Meglio sorridere della mia incompetenza vah...eheheh :/

Per chi vuole ancora seguirmi, il mio link nuovo è www.l-ultimadea.blogspot.com

Al mio vecchio indirizzo spiego brevemente il perchè del cambio.

Un bacione e un abbraccio!

paoladany ha detto...

Ciao Loris, anche io non vedo un futuro molto roseo per questi giovani, anzi lo vedo proprio nero, spero solo di sbagliarmi.. perchè per un genitore non c'è niente di più triste che non poter dare un futuro migliore ai propri figli.
un abbraccio
Paola

Anonimo ha detto...

Nice dispatch and this post helped me alot in my college assignement. Thanks you seeking your information.

Anonimo ha detto...

Brim over I acquiesce in but I dream the list inform should secure more info then it has.

BEGIN

Share |

Lettori fissi

networkedblogs

DISCLAIMER


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti "linkati".

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.

Some text or image, in this blog, were obtained via internet and, for that reason, considered of public domain. I have no intention of infringing copyright. In the case, send me an E-mail and I will provide immediately.