il problema attuale non è più la lotta della democrazia contro il fascismo ma quello del fascismo nella democrazia (G. Galletta)

Amicus Plato, sed magis amica veritas



mercoledì 24 dicembre 2008

La leggenda dell’angelo in cima all’abete di Natale..

24 dicembre.A Babbo Natale tutto quello che poteva andare storto, andava storto.Le renne avevano avuto la dissenteria e avevano ridotto la stalla a un disastro, e aveva dovuto spalare cacca per tutta la notte.Aveva caricato la slitta da solo perchè gli gnomi erano in sciopero, e aveva dovuto scaricarla perchè un pattino era rotto, aveva perso tutta la mattinata a ripararlo e si era anche tagliato malamente un pollice con l’ascia, e quelle maledette renne erano scappate e ci aveva messo una vita a recuperarle.Metà dei giocattoli non erano arrivati, e quelli che gli avevano consegnato erano tutti della lista delle consegne dell’anno prima.Gli elfi si erano ubriacati, e aveva dovuto cercarsi i doni giusti in magazzino da solo, e si era ammaccato il naso e un ginocchio quando gli si era rotta la scala.Nel mettersi i pantaloni li aveva strappati perchè era ingrassato troppo, non c’era verso di trovare il cappello, aveva perso gli occhiali, aveva bruciore di stomaco e quando aveva cercato una birra in frigo l’aveva trovato rotto e comunque la birra era finita.In quel momento bussa alla porta un Angelo con un albero di Natale e domanda: “Dove devo metterlo questo abete?”.
Ecco come è nata l’usanza di mettere l’Angelo sulla cima dell’albero di Natale.
fonte:http://www.risate.net

A tutti auguro Buone feste (rigorosamente laiche)

Loris

11 commenti:

stella ha detto...

Babbo Natale iellato!

Buon riposo.

La Mente Persa ha detto...

Auguriiiii laici, ovviamente.
:)

Alessandro Tauro ha detto...

Bella storiella!!! :)
Tanti auguri tassativamente laici anche a te Loris!

il monticiano ha detto...

Oltre agli auguri laici che ti faccio mi complimento con te perchè finalmente abbiamo la vera verità sull'angelo e sull'albero sul quale si è adagiato. Ho dovuto attendere tutti questi anni per saperlo. Bene, divertiti, ma solo se ti va.

Aly ha detto...

Bella questa!!!^^
ti auguro un sereno natale..col pugno alzato!

il Russo ha detto...

Buon natale laico carissimo Loris, possa essere domani una giornata per te serena.

XPX ha detto...

ahahahah ... laicamente, buon Natale.

Pietro ha detto...

eheh, carina, auguri laici per te

Luz ha detto...

Bè, l'angelo ha avuto quello che si meritava, non ti pare?
Ma credo proprio che invece l'angelo custode ci sia, ultimamente ho incontrato delle persone meravigliose e fra queste ci sei tu:
Ti abbraccio. Luz

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Ciao Loris, grazie per questa storia che non conoscevo.
Auguri di Buon Natale in attesa del sol dell'Avvenir.

Anna ha detto...

Passo a natale finito, la storiella mi ha fatto sorridere. Grazie.
Auguri a te e un abbraccio.

BEGIN

Share |

Lettori fissi

networkedblogs

DISCLAIMER


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti "linkati".

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.

Some text or image, in this blog, were obtained via internet and, for that reason, considered of public domain. I have no intention of infringing copyright. In the case, send me an E-mail and I will provide immediately.