il problema attuale non è più la lotta della democrazia contro il fascismo ma quello del fascismo nella democrazia (G. Galletta)

Amicus Plato, sed magis amica veritas



venerdì 6 novembre 2009

E SE IL GRANDE FRATELLO LO FACESSIMO IN UNA FABBRICA OCCUPATA?

….Ecco perché non dobbiamo stupirci se :
1) Berlusconi è al governo
2) Brunetta è un ministro della Repubblica
3) La Carfagna è ministro…e delle pari opportunità
4) Marrazzo va con i trans (e si fa beccare)
5) La Binetti continua a restare nel PD
6) ……………
7) ……………





....Come forse direbbe Totti...These Dicks!!!!
La possibilità di incidere sul livello culturale di un paese che fa arrivare alla decima edizione trasmissioni come il grande fratello, rischia di essere pari a zero.
Il problema non è perchè uno è disoccupato, precario o cassaintegrato , ma che non ha più gli strumenti per capire perchè è in quelle condizioni.
Esisteva una maggior coscienza di classe nelle masse operaie e contadine di inizio 900 con gli scarsi mezzi di comunicazione che esistevano, che nell'era di internet nella miriade di lavoratori precari.
Riprendiamoci la nostra coscienza!

9 commenti:

Pierprandi ha detto...

Loris rassegnati...Siamo un popolo di BARRISTI vissuti a L'ONDOHN.. Che coscienza di classe vuoi che ci sia...

deasense ha detto...

La realtà è che, se questo popolo ammaestrato non si sveglia, finiranno tutti burattini nelle mani di abili, ma non troppo, burattinai....
Sai cosa? Programmi come GF e spazzatura simile, tette e chiappe varie al vento ovunque, non fanno che distrarre dai problemi S E R I di questo Bel Paese....
Per chiuderla con le parole prese in prestito dal Grande Gaber:
"Tutti Noi ce la prendiamo con la storia ma io dico che la colpa è Nostra..."

paoladany ha detto...

Non ci si crede! alle volte penso che non siano veri, ma indirizzati, perchè altrimenti siamo davvero nella c---a.però due risate me le hai fatte fare, non l'avevo visto in tv

Alessandro Tauro ha detto...

Sottoscrivo: ai tempi dell'analfabetismo di massa la conoscenza, la COSCIENZA e la percezione della realtà erano molto più profonde ed accurate dell'attuale società moderna dei laureifici...

Mi chiedo cosa i fenomeni della cultura di questo paese che si sono resi protagonisti nel video della Gialappa's guardino in tv.
Una cosa è certa: guardano la TV.

Giorgio ha detto...

Non per difenderli, ma questi video sono girati in discoteca alle 3.00 del mattino, oltretutto si vede benissimo che sono strafatti/ubriachi.

In quelle condizioni anche un premio nobel risponderebbe in quella maniera.

Matteo ha detto...

Che razza di idioti ignoranti lobotomizzati, qui non è che gli manca coscienza di classe, è che sono proprio IDIOTI completi.
Siamo ad un passaggio ulteriore, non c'è soltanto la perdita della coscienza, ma un istupidimento generale indotto dai media.

agatathecat ha detto...

6) ci stanno spaccando le p.. con l'H1n1
7) si costruiscono i SUV..
8) si ritorna al nucleare

piove governo ladro..

la Volpe ha detto...

"Il problema non è perchè uno è disoccupato, precario o cassaintegrato , ma che non ha più gli strumenti per capire perchè è in quelle condizioni."

sante parole... che tristezza

Chiara Milanesi ha detto...

In effetti la lista che fai non sfigurerebbe nel casting del circo barnum...

BEGIN

Share |

Lettori fissi

networkedblogs

DISCLAIMER


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti "linkati".

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.

Some text or image, in this blog, were obtained via internet and, for that reason, considered of public domain. I have no intention of infringing copyright. In the case, send me an E-mail and I will provide immediately.