il problema attuale non è più la lotta della democrazia contro il fascismo ma quello del fascismo nella democrazia (G. Galletta)

Amicus Plato, sed magis amica veritas



sabato 13 novembre 2010

Brescia chiama Genova : perchè Brescia non diventi come la scuola Diaz restiamo al fianco degli immigrati in lotta per i diritti

...Riporto alcune mail che sono girate tra la Brescia, del presidio sotto la gru, e la Genova della scuola Diaz e piazza Alimonda.
Penso che sia assolutamente indispensabile non fare mancare in nessun momento la nostra presenza, anche mediatica, su questa vergognosa vicenda. La risposta dello Stato purtroppo è sotto gli occhi di tutti, e, la sensazione che, nel momento in cui dovesse calare l'attenzione, possa trasformarsi in una situazione come fu a Genova alla scuola Diaz è forte.
Loris


da Brescia

Sent: Friday, November 12, 2010 11:58 PM
Subject: Re: arresti, cariche, espulsioni in corso a brescia


> grazie...
> seguiteci...
> qui stasera c'è stata molta tensione perchè la questura non voleva far
> passare coperte e cibo, dopo tre ore di tensione, siamo riusciti a far
> passare le coperte, per il cibo, hanno voluto che cucinassero a casa del
> delegato vescovile con la certificazione caritas, e dovrebbe a minuti
> giungere il primo pasto da ieri...
> loro dalla gru comunicano solo grazie ad una torcia, da giorni ci
> impediscono di far giungere le batterie dei cellulari e della radiolina
> che hanno sulla gru...
> siamo costretti a comunicare da 500metri con megafono e chiedere il si o
> il no con l'accensione della torcia, finchè durerà la batteria, poi non
> avremo nessuna possibilità di avere comunicazioni da loro...
> peggio del cile....
> vi abbraccio tutt*
>
>
> Il 12/11/10 16:07,
>> Genova docet
>>
>> abbi cura di te
>>
>>
>> Sent: Tuesday, November 09, 2010 8:20 AM
>> Subject: I: arresti, cariche, espulsioni in corso a brescia
>>
>>
>> ----Messaggio originale----
>> Data: 08/11/2010 17.48
>> Ogg: arresti, cariche, espulsioni in corso a brescia
>>
>> ci vuole un don gallo o un tettamanzi a brescia!
>>
>>
>> tutti i video qui:
>>
>> http://tubo.ctvmail.org
>> http://ctvmail.org/tubo/
>> http://www.radiondadurto.org
>>
>> forze dell'ordine sono entrate nell'oratorio di S.faustino,
>> randellando
>> tutto ciò che trovavano davanti, portando via immigrati ospiti in
>> stanze
>> dell'oratorio...
>>
>> situazione che puzza di genova e diaz per la notte!!!!
>>
>> la situazione critica, probabilmente partirà dall'orario di
>> chiususra
>> dei negozi... poi partiranno probabilmente altre cariche per
>> sgomberare...
>>
>> urgono presidi in tutt le città e più persone arrivano a brescia
>> meglio è
>>
>> ciao


SIAMO TUTTI SULLA GRU: DIRETTA DEL QUATTORDICESIMO GIORNO


ps.a garanzia della privacy, dalle mail riportate sono stati tolti indirizzi mail e nomi.

5 commenti:

Gap ha detto...

Cinque disgraziati che mettono in crisi una città come Brescia, che mobilitano le forze di polizia come se fossero 300 serbi indemoniati, ... questa è l'Italia di oggi, l'Italia che ha perso il senso della misura, dell'accoglienza e che si deve appellare alla chiesa perché lo Stato non è in grado di fare nulla. In un filmato sulle cariche ho visto poliziotti esitanti e altri ben contenti di agitare i manganelli, ecco, vorrei che quelli esitanti avessero il coraggio di non esitare e di fermarsi ed esprimere la solidarietà. Ma forse sto chiedendo troppo.

Ross ha detto...

Ore 14: presidio in Piazza della Loggia e poi corteo fin sotto la gru. Ci si vede lì.

il monticiano ha detto...

Non mi stancherò mai di ripeterlo dal 2001 quelle che dovrebbero essere le forze dell'ordine si sono fascistizzate.
Si esaltano nel manganellare chi osa protestare.

cipiri ha detto...

NN CAPISCO LA DIFFERENZA TRA IL CIBO PREPARATO DALLA CARITAS O NO ,,,,,,
le uniche battaglie perse sono quelle che non si combattono.

il Russo ha detto...

Se penso allo pseudo-prete apparso giovedì sera ad anno zero mi prudono le mani, io sto coi (tanti sono rimasti) quattro!

BEGIN

Share |

Lettori fissi

networkedblogs

DISCLAIMER


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti "linkati".

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.

Some text or image, in this blog, were obtained via internet and, for that reason, considered of public domain. I have no intention of infringing copyright. In the case, send me an E-mail and I will provide immediately.