il problema attuale non è più la lotta della democrazia contro il fascismo ma quello del fascismo nella democrazia (G. Galletta)

Amicus Plato, sed magis amica veritas



sabato 27 novembre 2010

Ecchè cazzo!!! Forse è pure giunto il momento di non farsi prendere più per il culo.

…In questo periodo in cui “di notte tutti gatti son bigi”la notizia che proviene da Lecce è senza dubbio degna di attenzione.
Onorevole Fini, il giochetto dell’elastico è destinato ad interrompersi. Il sostenere la “riforma Gelmini” vuol solo dire che il lavoro sporco lo fa il pdl e la Lega e che il suo gruppo nasconde prontamente la mano dopo aver tirato il sasso. Già sulla sfiducia a Bondi, il suo gruppo è orientato sulla fiducia, ritenendo evidentemente ininfluenti, dopo il crollo della casa dei gladiatori a Pompei la vicenda dell’attrice bulgara Michelle Bonev, del premio farlocco voluto dal mini stro Bondi e dei 400 mila euro di conto costata all’Italia l’intera operazione (fonte Repubblica). Oppure dei casi umani che lo stesso Bondi ha pensato di risolvere, sistemando anche l’ex marito della compagna (fonte il fatto quotidiano).
E se il tempo delle ambiguità è finito vorrei sottolineare come troppi facili entusiasmi vengono esternati da parte di un elettorato, che sicuramente non è di centro destra, nei confronti di personaggi, come ad esempio la Carfagna, che sono pronte a genuflettere se stesse e le posizioni esternate pochi istanti prima, rimettendosi al volere del Dux, e ovviamente in cascata di….Cosentino al primo richiamo del padre padrone.

“Molto rumore per nulla “ direbbe William Shakespeare o sicuramente più vicino alla nostra cultura “cambiare tutto per non cambiare niente” dal Gattopardo di Tomasi di Lampedusa.

Se parlo della destra è solo perché questo chiedere permesso da parte del centro sinistra e della sinistra ha aspetti quasi fantozziani.

Non credo sia cosa utile fare Free Climbing per portare solidarietà a ricercatori e studenti in lotta contro la Riforma Gelmini o a lavoratori su torri o gru.

Sarebbe sicuramente più importante e incisivo prospettare quali sono le proprie proposte sulla scuola e università, perché al mutamento sociale e produttivo della società necessita comunque un adeguamento culturale e professionale per chi quei mutamenti deve gestire e dire senza narrazioni poesie o decasillabi quali sono le risposte al mercato del lavoro per la cancellazione della precarietà, autentico cancro sociale che coinvolge sempre più larghi strati sociali, negando progettualità alla propria vita e a quelli con cui si ha l’ambizione di condividerne il percorso.
Loris
ps.
Come tutte le volte che ho avuto occasione di parlare di Fini anche in questo post ribadisco che comunque, la prima cosa che a noi genovesi deve dire è che cosa faceva alla caserma di forte san Giuliano sede del comando dei carabinieri a Genova nelle ore dei massacri del G8 nel 2001.

C'è un quarto che si è arrampicato per portare solidarietà.... peccato che ha fatto una scalata a vuoto.
Riprova...sarai più fortunato

4 commenti:

Marianna ha detto...

tutti a casa devono andare !!!!

Pierprandi ha detto...

Concordo meno apparenza e più proposte concrete....

Giovanni Greco ha detto...

Complimenti per il blog e per i post.

P.S. vorrei proporti uno scambio link se sei da'accordo contattami.
[Re]write di Giovanni Greco
http://www.giovannigreco.eu

Luz ha detto...

Infatti, ormai nell'annebbiamento di vole mandare a casa il Mascalzone per eccellenza, rischiamo di vedere sotto un'altra luce pure i fascisti. Siamo alla pazzia. E bravi gli studenti di Lecce!

BEGIN

Share |

Lettori fissi

networkedblogs

DISCLAIMER


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti "linkati".

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.

Some text or image, in this blog, were obtained via internet and, for that reason, considered of public domain. I have no intention of infringing copyright. In the case, send me an E-mail and I will provide immediately.