il problema attuale non è più la lotta della democrazia contro il fascismo ma quello del fascismo nella democrazia (G. Galletta)

Amicus Plato, sed magis amica veritas



sabato 2 aprile 2011

Signor Presidente, Sciolga le Camere!




Signor Presidente Napolitano,
Parlare di semplice indignazione non è sufficiente, quello che si sta consumando sulle nostre teste è il furto sistematico delle nostre vite, del nostro futuro e soprattutto quello dei nostri figli.
Chi ha la pretesa di governarci è un cabarettista di infima qualità che tenta ogni giorno attraverso i suoi dipendenti che siedono in parlamento di garantirsi le immunità rispetto le pendenze che ha messo in atto con la Giustizia Italiana, mentre i pesanti problemi che attanagliano il nostro Paese vengono sistematicamente disattesi.
Allego il video in cui è evidente come vengono impiegati il tempo degli amministratori e del presidente del consiglio e conseguentemente come vengono sperperati  i denari di noi cittadini e contribuenti.
Potrei dilungarmi, ma ogni parola è superflua.
Signor Presidente, in base alle sue prerogative, SCIOLGA LE CAMERE!
Ci liberi per cortesia di questa corte di ballerine, nani, e clown.
Loris


ps. mi rivolgo a chi ha permesso attraverso il voto di farci governare non solo da Berlusconi, ma anche da tutti quei plaudenti e compiacenti amministratori che si vedono nel video. Ma non provate vergogna e disagio, soprattutto nei confronti dei vostri figli di aver permesso e permettere uno scempio simile?


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

6 commenti:

il monticiano ha detto...

E noi paghiamo le tasse per pagare il cachet a questo guitto da quattro soldi neppure adatto per l'avanspettacolo di una volta?
Quelli che l'hanno votato, lui e i suoi mantenuti, si devono solo vergognare.
Hai perfettamente ragione Loris.

Massimilano ha detto...

quello che preoccupa me, è che probabilmente Berlusconi vincerebbe nuovamente, ma sopratutto la Lega otterrebbe nuovamente un aumento dei voti.

Questo perchè, Berlusconi vince facile, data la mancanza di una reale alternativa (si, magari facendo l'ammucchiata si vince. ma poi? dopo 2 mesi cade nuovamente il governo!)
E la Lega raccoglierebbe la massa di scontenti, ovviamente a Sinistra, ma anche di Berlu.

E se tornado alle elezioni, dovesse ri-vincere sarebbe la fine.

loris ha detto...

Non ci si può più nascondere dietro ai tatticismi politici.
Questi loschi figuri affossa-democrazia devono andare a casa, e i malavitosi pure in galera.

Francesco Zaffuto ha detto...

Il Presidente Napolitano ha firmato in questi anni leggi che poteva rinviare alle Camere, spesso è intervenuto nella fase di elaborazione delle leggi per togliere qualche castagna dal fuoco al Governo. Insomma è stato prudente. Non mi interessa in particolare criticare la sua linea, ma questa è stata la sua linea. Ora chiedergli di sciogliere le camere per gli ultime eccessi di tracotanza della maggioranza penso che non sia un buon servizio. Debbono cuocersi nelle loro contraddizioni. Ciò che è essenziale in questo periodo è: chiedere ai milanesi di non votare Berlusconi (e la fida Moratti); eterminare con i voti su Nucleare e Acqua la caduta di due delle sue leggi. Berlusconi è consapevole di presentarsi a un test importante su Milano. Non dobbiamo convincere Napolitano e poi riconsegnare il paese con nuove elezioni a Berlusconi. Occorre vincere le elezioni con una grande affermazione di risultato. Necessita parlare con tutti gli strati sociali disagiati con proposte possibili e realizzabili.
ciao

Cirano ha detto...

ma con quale motivazione dovrebbe sciogliere le camere??? Il presidente della repubblica non ha poteri in materia di.....cabaret.

Francesco Zaffuto ha detto...

Scusa se intervengo nuovamente, ma solo per informarti della disinformazione. Stamani ho spulciato il Corriere della Sera in tutte le pagine, e lo avevo fatto anche sabato in tutte le pagine. Della barzelletta di Berlusconi neanche un rigo. Eppure è una notizia di rilievo, non è la barzelletta raccontata in trattoria, ma dopo una riunione ufficiale; mostra ampiamente una difficoltà di controllo. Questa clemenza giornalistica del Corriere mi ha parecchio turbato. Gli appoggi a B. di quelli che si mostrano super partes sono notevoli.
Saluti

BEGIN

Share |

Lettori fissi

networkedblogs

DISCLAIMER


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti "linkati".

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.

Some text or image, in this blog, were obtained via internet and, for that reason, considered of public domain. I have no intention of infringing copyright. In the case, send me an E-mail and I will provide immediately.