il problema attuale non è più la lotta della democrazia contro il fascismo ma quello del fascismo nella democrazia (G. Galletta)

Amicus Plato, sed magis amica veritas



mercoledì 20 maggio 2009

Problema ideologico?..No di decenza!!!

Le parole non servono oggi. Tutti i giornali scrivono delle motivazioni alla sentenza Mills

"Mentì per salvare Berlusconi". Per questo l'avvocato inglese David Mills è stato condannato a Milano a 4 anni e 6 mesi dai giudici milanesi. Il legale, condannato per corruzione in atti giudiziari agì "da falso testimone "per consentire a Berlusconi e alla Fininvest l'impunità dalle accuse, o almeno, il mantenimento degli ingenti profitti realizzati".

E mentre nel Regno Unito cadono le teste per lo scandalo dei rimborsi ai parlamentari in Italia i corruttori possono permettersi e legiferarsi l’impunità.


Per favore, raddrizziamo l’Italia !!!

Il testo integrale della sentenza (documento word, 367 pagine)

(fonte Secolo XIX)

4 commenti:

La Mente Persa ha detto...

L'arroganza delle loro dichiarazioni li seppellirà. La loro debolezza è insita nella loro aria tronfia.
Pure io mi sono fatta prendere oggi dal post "dopo Mills".
Gio

Pierprandi ha detto...

Come ho scritto nel mio post...
"In qualunque paese democratico l'ometto verrebbe cacciato a pedate dalla folla". Qui invece pare tutto normale... Per ora il NanoB non si tocca... A presto Loris

il monticiano ha detto...

Mai come di questi tempi occorre urgentemente RADDRIZZARE L'ITALIA.
Io mi chiedo come sia possibile che nella capoccia d quelli che votano per il malefico berlusca, per i suoi adulatori e lecchini, per quei pseudo-giornalisti sia della carta stampata sia di quasi l'intera TV. non gli entra che questo soggetto deve solamente andarsene a........? (non lo dico per rispetto al blog).

Andrew ha detto...

completamente d'accordo con aldo il monticiano

BEGIN

Share |

Lettori fissi

networkedblogs

DISCLAIMER


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti "linkati".

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.

Some text or image, in this blog, were obtained via internet and, for that reason, considered of public domain. I have no intention of infringing copyright. In the case, send me an E-mail and I will provide immediately.